Corsi di formazione per parrucchieri

IHSA - Italian Hair Style Academy

scuola-per-parrucchieri-percorso smart

Una scuola per parrucchieri per capire le esigenze del cliente

Spettinata e con tanta voglia di cambiare. Pronta a un nuovo look e decisa a presentarsi al matrimonio del fratello diversa, con una nuova visione di sé.
Angelica è arrivata in salone con le idee chiare. Un caschetto corto, un colore castano molto naturale. Il suo obiettivo era di vestire i panni di una lei diversa. Di non apparire ai suoi occhi e a quelli dei parenti come la solita lei.

Non ha voluto sentire ragioni, perché voleva solo cambiare. Ha raccontato la sua voglia di nuovo, ha spiegato con timidezza e un po’ di rossore al viso la sua emozione per il grande evento. Un evento che sentiva dentro il suo cuore. E per questo voleva essere impeccabile e perfetta.

***

Perché vi raccontiamo questa storia? Angelica è una delle tante clienti che ripone molte aspettative sul suo parrucchiere. Gli affida la sua immagine e si aspetta che rispetti i suoi desideri, i suoi sogni di bellezza.

Non sempre però le tante Angelica che entrano in un salone vanno via con il sorriso sulle labbra. E questo perché soddisfare un cliente non così semplice e immediato.

scuola-per-parrucchieri-percorso-smart

Una scuola per parrucchieri può capire le esigenze del cliente?

La risposta è si. In una scuola per parrucchieri si può imparare a conoscere e soddisfare le esigenze del cliente del salone. Il segreto è alla portata di tutti. Il parrucchiere deve imparare ad ascoltare e deve imparare a farlo bene. È importante saper leggere tra le righe, ascoltare i puntini di sospensione, il non detto. Il tempo e l’esperienza aiutano a leggere dentro l’anima della cliente ma questa bravura perfeziona grazie all’allenamento professionale e a tanta formazione per parrucchieri.

Con questi due ingredienti è possibile creare la ricetta giusta per l’ascolto. Guardare i suoi occhi e ciò che vogliono raccontare,  ascoltare le pause della cliente nel momento in cui fa le sue richieste. Molte volte basta davvero poco. Fare una chiacchierata e come nel caso di Angelica chiederle i motivi per cui vorrebbe sentirsi diversa o anche quale abito ha scelto per il matrimonio aiutano a capire le sue reali esigenze e a farla andare via dal salone soddisfatta e realizzando i suoi reali bisogni di bellezza.

Eleonora Usai

view all post
Leave a comment

Please be polite. We appreciate that.

TREND GROUP s.r.l.
Via Cimarosa, 101
03043 Cassino (FR)
P.I. 02271570604

By Daniele Zedda • 18 February

← PREV POST

By Daniele Zedda • 18 February

NEXT POST → 34
Share on